Difendi il decoro urbano
e la sicurezza della tua città!

incidente

ll guardrail è stato danneggiato a causa dell’impatto. Un pericolo per gli altri automobilisti e per i pedoni 

M.P.M. si occupa del ripristino del manto stradale e dell’arredo urbano a seguito di incidente stradale su tutto il territorio italiano.

Previa autorizzazione delle amministrazioni comunali, M.P.M. incaricherà le proprie squadre interne o aziende terze per la realizzazione dell’opera danneggiata e provvederà all’installazione della stessa in loco, il tutto mantenendosi in stretto contatto con l’ufficio tecnico comunale di competenza e/o le autorità preposte.

La tempestività e la qualità delle lavorazioni effettuate sono una nostra priorità al fine di ridurre al minimo il disagio per il cittadino.

 

Le fasi del servizio di ripristino stradale M.P.M.

  • VALUTAZIONE: I tecnici M.P.M. si recano sul luogo del sinistro per valutare l’entità del danno
  • PROGETTAZIONE: L’ufficio tecnico M.P.M. pianifica l’iter esecutivo per ripristinare l’originale stato del manto stradale
  • LAVORO: Previa autorizzazione dell’ufficio tecnico del Comune o del privato, prende il via l’operazione di ripristino che deve sempre essere rapida ed accurata
  • PAGAMENTO: M.P.M gestisce tutte le pratiche burocratiche

Perché affidare le pratiche di ripristino stradale a M.P.M.?

  • Nessun onere per le Pubbliche Amministrazioni o per il privato
  • Evita sovraccarichi di lavoro agli uffici comunali
  • Consulenza tecnico/operativa gratuita
  • Rapidità e qualità assicurata per ogni intervento
  • Si avvale di maestranze locali (sia dirette che su indicazione del comune)
  • Autonomamente gestisce l’iter completo del ripristino
  • Interventi su pratiche pregresse o incagliate dalle assicurazioni
  • Professionalità certificata e in continuo aggiornamento
  • I materiali utilizzati nei ripristini sono valutati da istituti certificatori
  • I ripristini non gravano sul patto di stabilità
  • Ricerca e sviluppo di prodotti innovativi

Vuoi saperne di più? CONTATTACI ›